Le festività in genere e soprattutto i giorni del Natale sono un’occasione unica per realizzare dolci in casa da gustare tutti insieme in famiglia. E i dolci più buoni – si sa – sono quelli creati con le proprie mani, con l’aiuto dei figli e dei nipoti, cotti nel forno di cucina. E’ un momento di serenità, di divertimento, e magari è ancora più bello se viene  accompagnato dal racconto di una storia che riguarda proprio quel dolce che si sta preparando… [continua dopo la foto] 

L’omino di marzapane o pan di zenzero – in inglese «gingerbread man» – è un dolcetto semplice da realizzare (leggete la ricetta qui) inventato dalla regina Elisabetta I° di Inghilterra che nella seconda metà del 1500 lo offriva ai suoi ospiti. Ma non è tutto… il dolcetto è diventato negli anni il protagonista di una storia da raccontare ai bambini…[continua dopo la foto] 

Il racconto è simpatico, ma non si può certo dire che questo omino-biscotto sia stato baciato dalla fortuna se nella storiella ha rischiato di bruciarsi nel forno, di venir mangiato dagli animali della fattoria, di affogare in un fiume durante la fuga… per poi finire nella bocca di una volpe golosa! Insomma questa è la filastrocca di «gingerbread man» che credeva di farsi beffe degli altri correndo più veloce ed invece, alla fine, è rimasto lui stesso beffato. In fondo il destino di un buon dolce è sempre quello di essere mangiato, magari in compagnia! [continua dopo la foto]

Ecco per questo Natale un dolce da realizzare in casa con facilità è proprio «l’omino di pan di zenzero» e la sua storia può essere raccontata proprio in cucina, mentre si hanno «le mani in pasta». Si può narrarla a voce oppure seguirla in video QUI con il pc portatile o l’iPad. I più «cresciuti», invece, possono ascoltare la canzone di Melanie Martinez intitolata – appunto – «Gingerbread Man». Fate buone sfornate! [continua dopo il video] 

Alfredo Falcone – [email protected]

Lascia un commento