REDAZIONE, Notizie

NEWS – “PA PUNYAT”, IL PANE “FATTO COI PUGNI” È PRODOTTO AGROALIMENTARE TRADIZIONALE

È un pane da crosta, croccante i primi giorni e si mantiene buono per altri otto. Il Pa punyat, “il pane fatto con i pugni”, specialità algherese, fa ora parte dell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali.

Il nome di questa specialità, realizzata con semolato rimacinato lavorato in purezza con il grano duro locale karalis, deriva dal modo di lavorarlo premendo con il pugno chiuso e facendo forza con l’avambraccio, dando così forma e anima al pane.

La pagnotta di antiche origini catalane, grazie ad un accordo di filiera corta tra il mastro pianificatore Antonio Masia del panificio Cherchi di Olmedo, Parco regionale di Porto Conte, agricoltori della Nurra e Mulino Riu di Alghero, era tornata da alcuni anni sulle tavole, dopo 60 anni di oblio.

Il riconoscimento ministeriale è frutto di una sinergia tra queste realtà che hanno puntato sulla valorizzazione e riscoperta del pane come si faceva una volta, genuino e salutare.

“Un’emozione che non riesco a contenere- spiega Antonio Masia – la ricompensa per anni di lavoro. Ci abbiamo creduto e il risultato è arrivato. Il Pa punyat, prodotto identitario, può vantare una certificazione che ne attesta qualità, origine e antiche tecniche di lavorazione che si mantengono ancora immutate. È il giusto riconoscimento per la città di Alghero e per Olmedo”.

Leggi l’articolo completo su unionesarda.it

Back to list