REDAZIONE, Notizie

NEWS – I 6 STRUMENTI PER FARE IN CASA IL PANE COME IN PANETTERIA, DA COMPRARE SU AMAZON

Eccoci pronti per fare il pane. Il lievito madre ce l’abbiamo o ce lo siamo fatti, sulle farine sappiamo tutto, e la manualità se non c’è, verrà con la pratica. Tutto a posto dunque, possiamo partire? Non proprio: prima di metterci a impastare, sarà opportuno verificare di essere forniti anche di tutte le attrezzature necessarie. Perché è vero, il minimo indispensabile ce l’abbiamo già in cucina, ciotole coltelli teglie grembiuli, ma vuoi mettere la soddisfazione di fare il pane con tutti i crismi? E poi, soprattutto se si è agli inizi, alcuni utensili specifici da panetteria renderanno tutto più facile. Vediamo allora passo per passo la dotazione minima.

Tarocco

Dr.Oetker 1635 Raschietto, Plastica, 12Cm, Bianco
Dr.Oetker
5,44 €
 

La spatola o tarocco, soprattutto questa in plastica e con un lato ricurvo, può essere utile in una molteplicità di momenti: per raschiare bene tutto l’impasto dalla ciotola o dall’impastatrice, per dividere l’impasto nel caso vogliate fare più di una pagnotta, ma anche semplicemente per maneggiare le forme di pane crudo senza che vi si attacchino alle mani.

Spianatoia

CASAMANIASHOPPING Spianatoia Acciaio Inox 18/10 Tagliere per impastare Pasta stendere Pizza Pane Dolci + Antiscivolo Prodotto Italiano Varie Misure (80×48 cm)
CASAMANIASHOPPING
47,00 €

Ottima sia per finire di impastare, quando la ciotola non è sufficiente a contenere il movimento necessario alla formazione della maglia glutinica, sia più avanti, quando si tratta di dividere e formare le pagnotte. Questa spianatoia in acciaio può dare l’impressione di freddo, ma è ottima sia per tenere sotto controllo le temperature sia perché si adatta a diversi tipi di impasto, anche quelli che contengono grassi come i croissant o la colomba.

Cestini per lievitazione

Banneton Cesto a prova di pane – GOODCHANCEUK- 3 cestini da 25,4 cm in rattan naturale per lievitare pane, impasti, pizza e impasti 21x15x8cm Oval SZETOSY
27,99 €

Quando le pagnotte sono formate e pronte per l’ultima lievitazione, devono essere messe in un posto protetto e con determinate caratteristiche: non deve far passare troppa aria perché altrimenti la pasta si secca, ma neanche trattenere tutta l’umidità, altrimenti il rischio è che il pane resti attaccato alla tela. È quello che succede spesso con cestini improvvisati: una ciotola di plastica rivestita con un panno. I cestini per lievitazione professionali, del tipo “banneton” che vedete, sono invece perfetti sia come forma che come materiale.

Leggi l’articolo completo su esquire.com

Back to list