Notizie

Italiaatavola.net . Il futuro della panificazione e il ruolo chiave del lievito madre da rinfresco

Presentato a metà novembre 2022 il Consorzio per la tutela del lievito madre da rinfresco persegue la strategia di tutelare, promuovere e valorizzare le produzioni alimentari nate dall’utilizzo esclusivo del Lievito madre da rinfresco – senza l’aggiunta di lievito di birra, starter o coadiuvanti – secondo quanto previsto dal Documento disciplinare di produzione. Tra le finalità, la salvaguardia dell’artigianalità del processo di lavorazione mediante fermentazione e la vigilanza sulla qualità dei lievitati nati da Lievito madre da rinfresco prodotti dalle aziende iscritte nell’elenco del Consorzio. Di grande importanza, anche gli obiettivi dedicati alla sensibilizzazione dei consumatori intorno ai temi del Lievito madre da rinfresco e il supporto tecnico-scientifico alla formazione dei professionisti della panificazione e della pasticceria. 

Lievito madre da rinfresco, 20 le aziende aderenti al Consorzio

Presieduto da Anna Sartori (Pasticceria Sartori, Erba, Co) accoglie 20 aziende italiane distribuite su tutto il territorio nazionale, guidate da alcuni dei migliori Maestri della lievitazione italiana. Tutti sono produttori di Lievito Madre da Rinfresco e lo lavorano quotidianamente all’interno del proprio laboratorio, impegnandosi nella tutela della qualità di un metodo produttivo e delle competenze professionali necessarie. In collaborazione con un Comitato di sorveglianza tecnico-scientifica composto da ricercatori e docenti universitari, il Consorzio ha redatto una Carta dei valori e un Disciplinare di produzione e ha registrato un marchio per la certificazione dei prodotti a lievitazione artigianale preparati con uso esclusivo di Lievito Madre da Rinfresco, tutto per dare sostegno alle imprese del settore e per tutelare i consumatori nella scelta dei prodotti attraverso progetti di informazione destinati a fare chiarezza tra metodi di lievitazione diversi….Continua a leggere su: Italiaatavola.net

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *