REDAZIONE, Notizie

Il miglior pane della Toscana: Gambero Rosso, la classifica dei fornai

Il pane, elemento essenziale della nostra dieta, alla base dell’alimentazione di tutte le civiltà. Non manca mai sulle nostre tavole, e oltre ad essere imprescindibile per la nostra salute, è anche l’alimento più antico del mondo. Ma quali sono i migliori pani e panifici d’Italia?

A stilare la classifica è la nuova guida Pane & Panettieri del Gambero Rosso che assegna premi, ma soprattutto racconta storie. Durante il 2020 c’è stata la rivincita del pane: sono nati forni diffusi, forni con negozi virtuali, bakery di ultima generazione con bistrot e caffetteria annessi. Insomma un’attenzione rinnovata intorno al pane, nuova frontiera del gusto.

Per questo la terza edizione di Pane&Panettieri d’Italia 2022 del Gambero Rosso, realizzata in collaborazione con Petra-Molino Quaglia, quest’anno è ancora più ricca di storie di artigiani virtuosi, persino di pizzaioli che si mettono in gioco allargando l’offerta al pane, rendendolo un’occasione di ripartenza.

Il massimo riconoscimento, quelli dei Tre Pani, in Toscana se lo aggiudicano due attività: Pank La Bulangeria in via Gran Bretagna a Firenze, dove il panettiere David Bedu presta un’attenzione forte alla tracciabilità delle farine e l’uso esclusivo di lievito madre.

Al primo piano del Mercato Centrale, David ha realizzato la sua prima Bulangeria che già dal nome evoca il felice incontro fra la tradizione fiorentina dell’arte bianca e quella della panificazione d’Oltralpe. La seconda è nata a dicembre 2020 in via Gran Bretagna dove, oltre alla vendita del pane e della pasticceria, si fa colazione, pausa pranzo e merenda.

I pani nascono in un grande laboratorio a Sesto Fiorentino: il San Lorenzo, creato in onore del santo patrono e protettore dei fornai di Firenze; e il pan à la Reyne, nato in onore di Caterina de’ Medici. Accanto a questi, il pane toscano senza sale; la baguette, anche nella versione al curry; il panino al cavolo nero; il bauletto alla curcuma.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU LANAZIONE.IT


Tra i vincitori del riconoscimento “Due Pani” anche Antico Mulino Pandolfo di Carrara in via Carriona. Noi ve lo avevamo presentato qui:
RISPOSTA – «QUANDO IL MOLINO DI MICHELANGIOLO DIVENTA PANIFICIO DI QUALITA’»

Back to list