Notizie

Il mattino.it – Gianluca Schiano di Cola è il giovane pizzaiolo dell’anno: i consigli dei grandi maestri della pizza

È Gianluca Schiano di Cola il giovane pizzaiolo dell’anno ma tutti e dieci finalisti meritano una menzione speciale: Luca Cucciniello, Roberto Daffinito, Procolo Ferrigno, Alessio Guastadisegni, Domenico Menzella, Antonio Pacifico, Mattia Michele Saracino, Riccardo Toraldo e Andrea Vernacchio. Alla fine sono applausi per tutti. E consigli preziosi da due pizzaioli top come Ciro Salvo Errico Porzio, entrambi in giuria con Luciano Pignataro. «A un giovane pizzaiolo consiglio di badare alla sostanza e di puntare molto sulla propria formazione personale», dice Ciro Salvo, il maestro pizzaiolo di 50 Kalò. E spiega: «La cosa più facile è fare un buon impasto ma non bisogna mai trascurare l’aspetto pratico del banco e del forno, soprattutto questo del forno che oggi è l’aspetto che viene trascurato di più. Un bravo pizzaiolo deve essere anche un bravissimo fornaio, un pizzaiolo che non sa cuocere le pizze non può neanche essere definito tale. Per questo consiglio ai giovani di curare tutti gli aspetti produttivi della pizza, non solo l’impasto. L’augurio più grande che posso fare loro è quello di essere il nostro futuro, perché è un comparto in crescita e ha bisogno di persone di valore».  Continua a leggere su: Ilmattino.it

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *