Notizie

Gamberorosso.it – I migliori panifici di Ragusa scelti dal Gambero Rosso

Immancabile nei panifici di Ragusa è la scaccia ragusana, una focaccia particolare perché arrotolata su se stessa quasi come fosse una piadina, e chiusa alle estremità a mo’ di calzone. Una specialità la cui paternità è contesa fra le città di Ragusa e Modica, ma diffusa in tutta la provincia. La versione classica è condita con salsa di pomodoro e caciocavallo, il Ragusano, però la varietà dei condimenti è quasi infinita. Qui i migliori panifici di Ragusa segnalati dalla nostra ultima guida Pane e Panettieri d’Italia dove trovare la scaccia e molto altro.

I migliori panifici di Ragusa

I Banchi

Con l’uscita di scena, nel febbraio 2023, di Peppe Cannistrà (che ha aperto il suo Rude), per il pirotecnico “side projet” (panificio, bar, ristorante, bottega), Ciccio Sultano ha scelto come consulente per le farine un “rappresentante del buon pane”, così ama definirsi, come Renato Flaborea, fornaio da quattro generazioni e insegnante di panificazione, mentre a mettere le mani in pasta è il giovanissimo Francesco Intorrella. Ma nulla è cambiato nella filosofia della casa: qui vengono realizzate pagnotte e filoni in forme da mezzo chilo, utilizzando lievito madre e farine di grani antichi da agricoltura biologica. Il Pane di quartiere è a base di Russello, il grano antico più diffuso negli Iblei, la forma ha una crosta croccante che racchiude una mollica profumata, morbida e ben alveolata. Il pane di Castelvetrano è fragrante e dal gusto intenso anche grazie al sesamo che ne ricopre la superficie. Non può mancare il rustico per eccellenza degli iblei: la scaccia, che nella versione ragusana è ancora più alta. Qui ci si ferma anche per fare…Continua a leggere su: Gamberorosso.it

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *