Notizie

Gamberorosso.it – Cinque grandi panifici si uniscono ed entro il 2027 apriranno 30 forni moderni: arriva Breaders

Cinque panifici contemporanei, artigianali, volti alla sostenibilità: in una parola, buonissimi. Ma prima di tutto amici, colleghi che si stimano a vicenda e che hanno deciso di unire le forze nella prima impresa collettiva del settore: si chiama Breaders, ed è la società di Forno Brisa (Bologna), Davide Longoni Pane (Milano), Mamm (Udine), Mercato del Pane (Pescara/Chieti) e Pandefrà (Senigallia). «Vogliamo che le nostre imprese durino a lungo», spiega Pasquale Polito di Forno Brisa, Ceo della società «un sistema biodiverso è più sicuro e dura di più».

Breaders, la società delle bakery moderne

Un progetto che prende sul serio i concetti di sostenibilità ed eticità: lo scopo è quello di mettere insieme le proprie competenze per migliorare tutte le insegne che fanno parte della società, attraverso investimenti comuni. E sempre alla maniera Breaders, «il vino anni fa ha fatto un percorso ben preciso, passando da bevanda da tavola con poco valore a prodotto di pregio, da meditazione, con un significato dietro» spiega Davide Longoni. «Il pane sta facendo….Continua a leggere su: Gamberorosso.it

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *