Notizie

Foggiatoday.it – Primo trofeo di Pizza Etica Nazionale a San Giovanni Rotondo

etica e l’ecosostenibilità del cibo che mangiamo sono argomenti molto dibattuti da diverso tempo, ormai. La necessità di moderare l’impatto ambientale del nostro stile di vita, ha fatto nascere in tanti la consapevolezza di un’alimentazione “etica ed ecosostenibile” che si è trasformata in veri e propri “credo”, includendo, nel proprio stile di vita, valori ambientali, salutari ed economici.Le scelte alimentari sono diventate sempre più consapevoli, orientando anche l’industria alimentare verso una produzione sostenibile dal pianeta e salutare per i consumatori. Discorso difficile da trasmettere, in un tempo in cui la sfrenata corsa al consumismo e la rincorsa al denaro, la fanno da padroni, a totale discapito della salute umana, di quella del pianeta e nell’assoluta mancanza di rispetto per il lavoro di allevatori e coltivatori. Una domanda sorge spontanea? Uno dei piatti più discusso ed amato al mondo, la Pizza, è davvero un prodotto sano ed ecosostenibile? Partendo dalla materia prima, la farina, siamo sicuri che rispetti l’etica e che sia un prodotto buono e sano per il nostro organismo?Questa la sfida lanciata dall’organizzatore della 1a edizione del Trofeo Nazionale di Pizza Etica che si svolgerà il 5 marzo prossimo a San Giovanni Rotondo.Il Trofeo è dedicato a tutti i professionisti dell’arte bianca che vedono nella pizza, non solo un’espressione artistica e prestazionale, ma riconoscono in essa il valore fondamentale del cibo autentico, sano, genuino e consapevole. Questi sono i valori fondamentali cui Raffaele Piano, imprenditore pugliese, titolare dell’azienda Agricola Piano ed organizzatore dell’evento, ha improntato tutta la sua produzione, definendosi lui stesso un visionario.La sua mission è, da sempre, fornire cibo autentico e nutriente, riuscendo a controllare ogni fase del processo produttivo, dalla coltivazione alla vendita, realizzando una filiera corta certificata e pluripremiati prodotti….Continua a leggere su: Foggiatoday.it

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *