Notizie

Cuneodice.it – “La panificazione sia riconosciuta come lavoro usurante”

Come avevo già detto in occasione del 65esimo anniversario dell’Associazione Autonoma dei Panificatori di Cuneo, i panificatori dal momento che lavorano di notte, con una prolungata esposizione ad alte temperature, movimentando carichi e respirando le farine hanno diritto a vedersi riconosciuti gli stessi diritti dei lavoratori usuranti. Per questo, nonostante la discussione parlamentare sulla legge di Bilancio sia stata azzerata, ho scelto di presentare un semplice emendamento che introdurrebbe una deroga alle regolari norme in materia pensionistica per consentire a coloro che hanno 35 anni di contributi di andare in pensione anticipatamente”. Lo afferma in una nota Chiara Gribaudo, vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera. Continua a leggere su: Cuneodice.it

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *