Notizie

Agronotizie.imagelinenetwork.com – Grano duro, l’onda lunga ribassista si propaga

Le condizioni di mercato del grano duro pastificabile continuano a peggiorare nell’arco dell’ultima settimana trascorsa. L’asta della Turchia per l’esportazione a prezzi concorrenziali ha determinato un vero e proprio terremoto tra i prezzi canadesi ed italiani. L’effetto dello spiazzamento del Canada è evidente e continuano a calare sia i prezzi Fob (tanto a Toronto che nei porti dalla regione dei grandi laghi), che quello all’ingrosso per l’esportazione, che è crollato, oltre ai prezzi offerti all’origine degli agricoltori, che ora puntano a vendere tutto il grano duro disponibile per l’esportazione, prima che i prezzi calino ancora. In Italia vanno giù tutte le borse merci, tranne Bari, dove è in calo solo il Canadese, e con in primo piano Napoli, dove è quotato il grano Russo/Turco e i valori hanno perso 15 euro alla tonnellata in una sola settimana. Mercati all’origine in Italia poi folgorati dall’onda lunga ribassista e già ripiegati su se stessi: solo le piazze di Napoli e Matera resistono e su valori da 400 euro alla tonnellata in su. Continua a leggere su: Agronotizie.imagelinenetwork.com

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *