Notizie

2night.it – ll forno di famiglia che faceva impazzire tutto il paese con i suoi biscotti ora ha conquistato Firenze

Ci sono profumi, ricordi, emozioni che non vanno via. E passano anni, anche decenni, prima che tornino impetuosi a ispirare nuovi scenari. Il forno di famiglia, i biscotti che facevano ‘impazzire’ tutto il paese e quelli vicini, l’impasto sbagliato che è diventato marchio di famiglia. Leonardo, forno artigianale in Sant’Ambrogio a Firenze, nasce dalla tradizione di famiglia di Marco Santi e della sua voglia di raccontarla al mondo, dopo una gratificante carriera in ambito tessile. Al pari di cantucci, lievitati e panettoni, l’umiltà, l’ingegno e l’abilità manageriale sono stati fra gli ingredienti fondamentali del successo di questa tradizionale e al contempo innovativa bottega del gusto fiorentina.Leonardo è il papà di Marco, nonché titolare del forno aperto a Migliana, nella Valle del Bisenzio: era il 1960 quando, assieme alla moglie, acquistò un molino elettrico, un forno e un vecchio emporio. E si mise a produrre biscotti. Prima i classici, poi quelli con pezzettoni di cioccolato. Tipo cantucci, ma più morbidi. Arrivavano clienti da Prato, Firenze, dall’Emilia. La leggenda – ma non solo – narra di un impasto sbagliato che, dopo un esperimento, è diventato l’ingrediente ‘segreto’ dei biscotti di Leonardo. I figli di Leonardo hanno intrapreso altre carriere, l’azienda è passata di mano. Continua a leggere su: 2night.it

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *