“SALVA SU PANE”, PROROGATE AL 23 MAGGIO LE ISCRIZIONI AL CORSO DI FORMAZIONE

Sono state prorogate al 23 maggio alle 12.00 le iscrizioni al corso di panificazione artigianale (durata 100 ore circa) con l’impiego di lievito madre promosso dall’Amministrazione comunale di Bonorva guidata dal Sindaco Massimo D’Agostino in collaborazione con la Cooperativa di Comunità “Babbajola”.

Grazie all’ausilio di due esperte della panificazione tradizionale “a s’antiga” coadiuvate da validi conoscitori del settore, sarà possibile apprendere la lavorazione dello zichi, pane tipico locale, ma non solo, e dei dolci della tradizione.

Inoltre sarà possibile conoscere il pane sin da quando è un semplice seme di grano, preparare “Sa madrighe”, fare l’impasto a regola d’arte, riconoscere le varie fasi di lievitazione e la gestione di un forno a legna.

Non mancheranno nozioni sulle norme igieniche di sicurezza, di valutazione sensoriale di tutti i tipi di pani e delle possibilità lavorative che propone il settore. 8 i posti disponibili. Previste anche visite guidate, attività di laboratorio, lezioni teoriche e approfondimenti tecnici.

Come specificato dal Comune, i destinatati sono i maggiorenni disoccupati o in cerca di prima occupazione. La priorità andrà ai residenti a Bonorva, Non è previsto nessun limite di età. “In caso di non partecipazione di residenti – si legge nell’avviso – l’iscrizione sarà aperta anche a non residenti”.

La quota di partecipazione è di 30 euro. Il modulo è disponibile presso l’Ufficio protocollo o sul sito istituzionale www.comune.bonorva.ss.it mentre la graduatoria sarà formata in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda.

FONTE: https://www.sardegnalive.net