A Milano Chocolate academy: una scuola per diventare cioccolatieri

Diffondere la cultura del cioccolato, formare nuovi professionisti, promuovere l’artigianalità italiana. Nasce a Milano Chocolate academy di Barry Callebaut, la multinazionale svizzera del cioccolato che ha scelto il capoluogo lombardo per aprire la prima accademia dedicata interamente al cibo degli dei.

A dirigere la scuola, che ha sede in zona Navigli – in via Morimondo 23 -, ci sarà il campione del mondo di cioccolato, Davide Comaschi. “Avere la possibilità di mettere in gioco tutta la mia esperienza di laboratorio e la voglia di insegnare e di crescere penso sia fondamentale prima di tutto per me stesso e spero anche per chi verrà a vivere la scuola insieme a me”, la sua promessa.

“Ci sono due obiettivi – ha spiegato -. Uno di tipo culturale perché molte persone non conoscono cosa c’è dietro questo ingrediente e l’altro aspetto riguarda il mondo dei professionisti per creare con loro valore aggiunto da portare al consumatore”.

Ad affiancare Davide Comaschi nel team didattico ci saranno Alberto Simionato, chef Cacao Barry, e l’esperto di gelato Paolo Cappellini, a cui si aggiungeranno durante i corsi docenti professionisti da tutto il mondo.

Nell’academy troverà posto il primo “Callebaut ChocoGelato lab”, un laboratorio dedicato naturalmente al gelato.

La scuola offrirà corsi che spazieranno dall’architettura di cioccolato alla creazione di dolci e dessert, passando per panettoni e mignon. Il tutto, naturalmente, seguendo la stella cometa del cioccolato.

FONTE: http://www.milanotoday.it