LE DUE «P» DEL FORNAIO: «PANE» + «PASSIONE»

Ogni attività artigianale fornisce con orgoglio e sacrificio un importante servizio per la comunità. Tuttavia il pubblico esterno talvolta non percepisce in modo consapevole gli sforzi che ogni giorno «mettiamo in campo» per garantire prodotti di eccellenza. Comunicare il nostro impegno e valorizzare le nostre competenze può essere un valido aiuto per il lavoro quotidiano. Il cliente che scopre con sorpresa e piacere una realtà «non visibile» – come, per es. come si realizza un prodotto «top» – è un’opportunità da sfruttare. Venire apprezzati e diventare un’azienda di riferimento per il cliente migliora sensibilmente le entrate dell’attività. Talvolta basta poco per richiamare l’attenzione del pubblico: il pane che facciamo ha bisogno di essere «raccontato» per far crescere in chi entra nel punto vendita il desiderio di «appartenenza» ad un mondo artigianale a dimensione realmente umana.

 ECCO IL MESSAGGIO CHE PARLA DELLA NOSTRA VITA

 LA RICETTA PER UN PANE BUONO HA BISOGNO DI:

  • Un fornaio pieno di entusiasmo e passione per il proprio lavoro;
  • Un fornaio creativo sempre pronto a ogni sfida;
  • Un fornaio curioso di apprendere ancora;
  • Un fornaio umile che sappia mettersi in gioco;
  • Un fornaio che scelga le materie prime di eccellenza per un PANE sempre al TOP;
  • Un fornaio pronto a spiegare il proprio lavoro condividendo le proprie esperienze;
  • Un fornaio che svolga il suo mestiere col sorriso.

Pier Andrea Guida – Direttore di Pianetapane.it